Risparmiare sulla bolletta, ecco un’app che vi dà una mano concreta

Siete alla ricerca di un sistema per poter risparmiare sulla bolletta di luce e gas che vi arriva alla fine di ogni mese? Ogni volta è un salasso troppo grande da sopportare, ma solo per colpa delle vostre dimenticanze e delle vostre abitudini errate? Allora la tecnologia, come avviene spesso e volentieri, offre delle soluzioni anche sotto questo punto di vista.

Chiaramente, risparmiare sulle bollette di luce e gas non è un gioco da ragazzi, ma tramite i consigli di un’app molto interessante qualche risultato pratico può essere raggiunto. E un piccolo taglio in bolletta fa sempre bene a fine mese. Le app hanno rivoluzionato la vita di tutti i noi, così come interi settori, come ad esempio quello del gambling online. Giocare nei casino online senza promozioni o bonus è diventato facilissimo e anche gli utenti con meno esperienza possa provarci in maniera facile e pratica, direttamente dal proprio device mobile.

Risparmiare sulla bolletta grazie a Beeta

Spesso e volentieri non si capisce come siano sufficienti davvero pochi accorgimenti per risparmiare denaro quando si tratta di bollette. Sfruttate la tecnologia, no? Una delle migliori soluzioni presenti sul mercato si chiama Beeta ed è un’applicazione smart che offre davvero una mano per comprendere come poter ridurre i consumi di energia all’interno della propria abitazione.

In tanti potrebbero paragonare Beeta App ad un vero e proprio gioco. Il grande lavoro di sviluppo di Antonio Sacchetti e della sua startup Tera ha dato i suoi frutti. Beeta va a svolgere la sua azione efficace su ben tre livelli differenti: ecco il primo motivo per cui viene paragonata ad un vero e proprio videogioco.

Tutti quegli utenti che decidono di scaricare l’app avranno la possibilità di interagire con un sistema tramite una sorta di gioco su livelli piuttosto divertente. In poche parole, ci sono da affrontare varie missioni: si tratta di brevissimi test che comprendono domande sulla vostra abitazione e sui consumi che la caratterizzano. Alla fine di ogni missione, l’utente ottiene dei punti che permette di rientrare all’interno di una specifica graduatoria.

Quasi come un videogioco

L’app, in realtà, funziona in modo molto facile. Dopo aver inserito quanto richiesto dal punto di vista delle caratteristiche dell’abitazione, gli utenti otterranno tutta una serie di consigli personalizzati che riguarderanno proprio il risparmio energetico tra le mura domestiche: tutto merito di un particolare algoritmo che riesce a mettere insieme tutti i vari dati.

Non è finita qui, dal momento che gli utenti possono trovare pure delle missioni speciali, che offrono la possibilità di ricevere dei suggerimenti personalizzati su tanti ambiti. Ad esempio, dopo aver inserito i vari dati legati ai contatori, ci sono diverse azioni che possono tornare decisamente utili per far calare la bolletta di casa. Tutti questi consigli, in fin dei conti, permettono non solo di risparmiare energia, ma anche rispettare sempre di più l’ambiente in cui viviamo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *